Unpli Umbria

dal 1.1.2013 ulteriori Restrizioni ai contributi per la Spending Review

Ai sig.ri Dirigenti Unpli, Alle Segreterie Unpli

Dal 1 gennaio 2013 entrano in vigore ulteriori limitazioni alla possibilità di ricevere contributi dalle Amministrazioni Pubbliche.

Una comunicazione al riguardo è stata già data con la newsletter del 13/11/2012.

In sostanza, il comma 6 dell’art. 4 del DL 6/7/2012 (spending review)  infatti dal 1.1.2013 impone alle pubbliche amministrazioni:

– l’acquisizione di servizi di qualsiasi tipo, anche in base a convenzioni, esclusivamente in base a procedure previste dalla normativa nazionale in conformita’ con la disciplina comunitaria ( necessario seguire le procedure per gli appalti )

– il divieto di concedere contributi alle associazioni ( ivi comprese le proloco ) che forniscono servizi a favore dell’amministrazione stessa, anche a titolo gratuito.

Ulteriori restrizioni entreranno in vigore dal 1.1.2014, tra cui la impossibilità di affidare direttamente servizi anche con convenzioni.

Unica eccezione possibile per le pro loco è :

essere iscritte nei registri Nazionale o Regionali previsti dalla 383/2000 (Associazioni di Promozione Sociale o APS).

Si allega doumentazione in merito, che si suggerisce di trasmettere alle pro loco.

So che in genere non piace leggere, ma solo alcuni ordini di frati e monaci, e solo quando mangiano, hanno un confratello che legge per gli altri .

Ho diviso pertanto la comunicazione in tre parti :

– sintetica, in pratica il testo di questa e-mail

– testo del DL 65, con alcune note e riferimenti normativi  TESTO COORDINATO DL 6 luglio 2012 n95 art 4 commi 6 7 8

cordiali saluti

Mauro Giannarelli

Iscriviti alla Newsletter

Archivi