Unpli Umbria

PRESEPE D’AMORE – SASSI DI MATERA

TARGET:

Uomini e donne di ogni età e classe sociale su tutto il territorio nazionale ed internazionale (si ricorda anche la collaborazione con “Rai International” e “Famiglia Cristiana”).

SCHEDA PER I FIGURANTI

presentazione Presepe d’Amore

Presepe nei Sassi

BENEFIT:

  • La conoscenza diffusa del ruolo delle Pro Loco nella tutela e salvaguardia del patrimonio culturale immateriale italiano.
  • Lo sviluppo e il rafforzamento del senso d’appartenenza delle tradizioni italiane.
  • La socializzazione e la partecipazione agli eventi organizzati dalle Pro Loco
  • La promozione dei Luoghi d’Italia, come nel caso specifico dei “Sassi di Matera”.

REASON WHY:

  • Il ruolo delle Pro Loco nella tutela e salvaguardia del patrimonio culturale immateriale italiano non è ancora ben conosciuto. È importante quindi renderlo noto a tutti e l’UNPLI si sta già muovendo in questa direzione. Un esempio è il progetto “Custodiamo la nostra storia”, il cui scopo è quello di custodire e tutelare il nostro territorio anche e soprattutto attraverso una proposta di legge per il riconoscimento, la promozione e la valorizzazione della cultura popolare e delle associazioni Pro Loco. La proposta come legge d’iniziativa popolare sarà accompagnata da 50 mila firme per essere discussa e votata in Parlamento.
  • Sviluppare e rafforzare l’attenzione e l’amore nei confronti delle tradizioni italiane.

Il fondamento della società in ogni epoca è stato ed è la comunità locale. Spesso la localizzazione viene ignorata per dare troppa importanza alla globalizzazione. Le forze locali si impegnano per attenuare l’impatto dei processi globali. Una società che vive esclusivamente nella globalizzazione ha come effetto primo la convergenza economica e culturale tra i paesi del mondo.  Dobbiamo evitare questa spinta all’omologazione culturale, perché le differenze e la biodiversità piace e ci rende unici. Allora forse è meglio usare il termine glocalizzazione.

  • Animare la socializzazione e la partecipazione agli eventi organizzati dalle Pro Loco, sviluppando l’interazione tra gli individui. Un insieme di sistemi e sottosistemi, come la famiglia, il quartiere, le città e così via. Nell’era dei social media il rischio di disperdere le reti sociali tradizionali è molto alto. Dunbar sosteneva la “regola dei 150”: le dimensioni di una vera rete sociale sono limitate a circa 150 membri. Questo numero di riferimento è stato calcolato da studi di sociologia e antropologia, e potrebbe essere una sorta di limite all’abilità media degli esseri umani di riconoscere dei membri.
  • Far conoscere i “Luoghi d’Italia” è una delle principali mansioni delle Pro Loco. La location scelta per il presepe più grande e più magico del mondo è Matera. I Sassi di Matera sono patrimonio dell’Umanità dell’Unesco ed il paesaggio ideale per il nostro progetto. Questo sito fa parte delle innumerevoli meraviglie del Belpaese e rappresenta un ecosistema urbano straordinario. Ma anche queste fantastiche bellezze hanno bisogno della giusta cassa di risonanza. Possiamo dire molte cose sull’Italia ma esperti, studiosi e promotori del turismo nazionale concordano su un punto: Possiede un patrimonio eccezionale ma la tutela è promossa in maniera insufficiente.

MODE TONE:

Il tono della comunicazione dovrà essere serioso, ma al tempo stesso accattivante, così da catturare la curiosità del pubblico in un contesto di socialità nel quale il progetto si sta sviluppando.

PUNTI DI DEBOLEZZA DEL PRODOTTO:

Sicuramente la grandezza dell’evento è un’arma a doppio taglio. Da una parte la grande visibilità con il coinvolgimento di circa mille persone, dall’altra la grande mole di lavoro necessaria per l’organizzazione e la gestione delle stesse. Un altro aspetto di rischio potrebbe essere la novità di un progetto così ambizioso e suggestivo che è legato ai vari significati suddetti e che non può e non deve suscitare altre interpretazioni da evitare, ad esempio una forte connotazione commerciale.

SUGGERIMENTI:

Dal marchio ci si aspetta un richiamo ai valori fondamentali delle Pro Loco rapportati all’evento in questione: la socialità, l’amore per la vita, la partecipazione, l’entusiasmo. Uno stile accattivante, elegante e serioso. Anche per quanto riguarda la grafica ed i colori sarebbe bene mantenere un certo stile che si ritrovi con il carattere dell’UNPLI e dei suoi progetti, così da rafforzare anche la potenzialità del marchio stesso.

MEDIA:

il marchio dovrà essere funzionale alle varie possibilità di promozione:

  • Web
  • Riviste
  • Manifesti
  • Brochure
  • Gadgets
  • Striscioni
  • T-shirt
  • Tv

Federico Ascani, responsabile Unpli per il progetto del Presepe nei Sassi di Matera

Sede operativa Via Regina Margherita, 21 – 00055 Ladispoli (RM) – Tel. 0699226483

e-mail: federicoascani@unpli.info

Iscriviti alla Newsletter

Archivi