Unpli Umbria

Rassegna stampa Unpli Umbria: Tordibetto "Festa della Mamma"

Rassegna stampa
UNPLI UMBRIA

Tordibetto: Festa della Mamma
Luigi
Foglietti

10 Maggio 2011
ilMess
aggero

Tordibetto: Festa della Mamma

di LUIGI FOGLIETTI

«TORDIBETTO, prima località in Italia ad organizzare la Festa della Mamma» dice con orgoglio Rolando Berellini, presidente della attiva Pro Loco della frazione di Assisi in chiusura della 54^ edizione della ricorrenza svoltasi domenica scorsa «Era il 1989 però quando la nostra Pro Loco viene fondata da un gruppo di persone che decidono di costituirsi in associazione per salvaguardare, promuovere e valorizzare il nostro paese, malgrado il record, avviato all’abbandono», precisa Berellini, che integra: «Iniziarono i imi colloqui con l’Amministrazione comunale di Assisi per trovare una sede all’associazione e dopo varie valutazioni, ipotesi e ricerche si arrivò a stipulare una convenzione che permise di utilizzare, i vecchi lavatoi pubblici, oramai in disuso.  Il sogno si avverò il 10 ottobre del 1998 con l’inaugurazione, possibile grazie all’opera degli iscritti e di molte persone del paese».

La Frazione di Tordibetto, si trova lungo l’asse principale che collega Petrignano ad Assisi e dista circa 5 chilometri sia dal centro della città Serafica che dall’aereoporto di Sant’ Egidio.  Piccola realtà, ma che esercita grande fascino in quanti, a vario titolo, ne vengono in contatto.

«Tante e varie sono state le iniziative che nel corso di questi anni hanno portato l’Associazione, che si è ben  radicata in un paese che vanta appena 500 abitanti, ad essere elemento di collante e motivo di incontro per i suoi abitanti» – racconta il segretario Stefano Cuppoloni – e tra le tante mi piace ricordare el mese di febbraio la Festa di Carnevale; a marzo quella del Papà; a maggio la Festa della Mamma.

Il programma viene interrotto a giugno e settembre, mesi nei quali organizziamo la nostra attesa gita socio-culturale.
L’attività riprende a novembre con la Commemorazione dei caduti e con la castagnata per San Martino.  Chiusura a dicembre con i tradizionali fuochi in onore dellaMadonna e a seguire le attività legate al natale».
«Tordibetto grazie a don Otello Migliosi, è stato il primo paese in Italia ad organizzare la Festa della Mamma, come già detto, che da alcuni anni ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Assisi – continua il segretario Cuppoloni – comune che, grazie all’impegno della nostra pro loco si è più volte interessato delle problematiche della frazione che si sta sviluppando nella parte storica, nella zona a mezza costa intorno al Castello medievale, con spazi ridotti che limitano lo svolgimento di manifestazioni che prevedano la presenza di numerose persone».

Interviene il presidente: «E proprio in questo periodo si sta realizzando la riqualificazione della piazza
intitolata a Don Otello Migliosi, antistante il Castello, con interventi di ampliamento della superficie
praticabile verso valle.  Un intervento fortemente voluto dalla Pro-Loco e dall’altra realtà associativa
fortemente radicata nel territorio come la Confraternita di san Bernardino, con la quale stiamo programmando varie iniziative».

«Ecco come intendiamo noi la gestione della associazione– chiude Berellini – un continuo e aperto confronto con gli abitanti del paese cosa che ha permesso di condividere intenti e programmi e consentito un tesseramento per l’anno sociale corrente che ha toccato quota 232 iscritti, praticamente la metà del paese, un numero che inorgoglisce l’attuale direttivo che è composto da me dal vice Vittorio Betti, dal segretario Cuppoloni, dal cassiere Vittorio Betti, e dai consiglieri Paolo Berellini, Gabriele Morettini,
Patrizia Nofrini, Elio Poeta, Carla Betti, Cristina Proietti, Massimiliano Dionigi».

——————————————————————————————————–

(C) tutti i diritti sono riservati alla testata giornalistica che ha pubblicato l’articolo

Rassegna Stampa  UNPLI UMBRIA

www.prolocoumbria.it prolocoumbria@tiscali.it

Iscriviti alla Newsletter

Archivi