Unpli Umbria

Rassegna stampa UNPLI UMBRIA: Una maxi torta di due metri

Rassegna stampa
UNPLI UMBRIA

Una maxi torta di due metri
di Luigi Foglietti

15 Giugno 2010
Il Messaggero

Una maxi torta di due metri

di LUIGI FOGLIETTI

Alla festa per i cinquanta anni della Pro Loco di Massa Martana Tante iniziative da ”La Magnata” nelle vie fino al ”Teatro nei campi”

E per terminare in dolcezza, alla fine della Festa per i 50 anni di vita della Pro Loco di Massa Martana, una torta di due metri. «Abbiamo organizzato questa festa – ha detto il dottor Ennio Passero, attuale presidente – perché riteniamo che in un mondo dove tutto passa velocemente senza lasciare traccia, una associazione che è arrivata in perfetta forma al prestigioso traguardo di 50 anni di attività meritava di essere festeggiata, tanto più se è una Pro Loco, perché questo tipo di associazione non è spinta da un ideale politico, sportivo o religioso, ma solo dall’amore e dalla passione verso il proprio paese, il proprio territorio e le sue tradizioni»

E Passero ha proseguito: «Con l’occasione voglio ringraziare quelle centinaia di cittadini che in questi 50 anni hanno lavorato all’interno della Pro Loco di Massa Martana per offrire momenti di svago ai loro compaesani e per contribuire alla promozione turistica di questo nostro bellissimo paese. Naturalmente, la gratitudine va ai soci fondatori che il 27 agosto del 1960 si riunirono nel Teatro Comunale Augusto Ciuffelli e con atto notarile fondarono la Associazione Turistica Pro Massa Martana»

Promotore Gino Magnoni, massetano di adozione e firma del Messaggero di Roma, che seppe coinvolgere nel suo illuminato progetto ben 36 soci fondatori per dar vita ad un sodalizio che da mezzo secolo è impegnata nella promozione turistica del paese. Tra i presidenti che sono succeduti a Magnoni e che hanno retto le sorti per quasi un decennio, Giuseppe Angelantoni, Giorgio Antonelli e Guido Rossi.

«Fin dall’inizio la Pro Loco di Massa è stata sempre molto innovativa nella sua proposta di manifestazioni ed eventi culturali, apprezzati per la loro originalità e per il livello – spiega il presidente Passero – conferma ne è “La Magnata”, nata nel 1975 da una idea di Caramazza quando ancora non erano fiorite le decine di sagre di oggi, che riuscì a convincere i massetani a cenare una volta l’anno tutti insieme in piazza portandosi da casa tutto il necessario per imbandire la tavola, oltre a vivande e libagioni per loro e per i graditissimi ospiti».
Ed il presidente ricorda: «Il serpentone dei tavoli corre lungo le vie del paese e “La Magnata” ha visto a tavola ospiti illustri come Pippo Franco, Maria Giovanna Elmi, Patrizio Oliva».
Non vanno nemmeno dimenticate le mostre estemporanee di pittura, la fortunata rassegna “Il teatro nei campi” e gli spettacoli delle grandi tournée estive di Mike Buongiorno e Pippo Baudo che per anni hanno scelto Massa Martana come loro unica tappa umbra.
«Anche negli ultimi anni – chiude Passero – la nostra associazione si è distinta per il successo di nuove ed importanti manifestazioni che hanno richiamato circa 30mila visitatori all’anno, e che hanno portato la Pro loco tra le prime dell’Umbria. Penso alla “Sagra del Gelato”, a “Pagine sotto le Stelle”, a “La Notte Bianca” e “Vinolio”. Infine, una su tutte, “Presepi d’Italia”, un evento di livello nazionale che richiama migliaia di visitatori, arrivato quest’anno ad essere consacrato la più importante rassegna italiana dell’arte presepiale»

Fanno parte del consiglio Alessio Quaglietti, Alessandra Zazzaretti, Augusto Lanari, Enrico Baldassarri, Enzo Balletti, Luca Alcini, Romano Valentini, Cinzia Giannoni, Valter Giannoni, Lorella Montanari, Lorena Cardaioli, Umbro Grassi, Tommaso Canneori, Ottavio Santorelli, Franco Valli, Giuseppe Valentini, Alberto Ferrotti.

——————————————————————————————————–

(C) tutti i diritti sono riservati alla testata giornalistica che ha pubblicato l’articolo

Rassegna Stampa  UNPLI UMBRIA

www.prolocoumbria.it prolocoumbria@tiscali.it

Iscriviti alla Newsletter

Archivi